Corigliano Rossano: disabili, successo per la colonia estiva

Il tiro della fune, uno dei diversi momenti ludico-ricreativi della Colonia estiva che ha coinvolto oltre 40 ragazzi e giovani diversamente abili di Corigliano-Rossano, rappresenta appieno lo spirito e l’approccio che si è voluto dare quest’anno all’iniziativa: coinvolgere, includere, aiutare, sensibilizzare ed educare alla solidarietà, tifare per quanti hanno capacità e possibilità diverse ad esprimersi.

È quanto fa sapere Mario Smurra, Presidente dell’associazione Gocce nel deserto Onlus/Sd esprimendo soddisfazione per l’ottima riuscita di Un’estate anche per noi che ha visto la co-organizzazione con I Figli della Luna, guidato da Lorenzo Notaristefanoe Raggio di sole, presieduta da da Francesco Salerno.

Smurra, Notaristefano e Salerno ringraziano in particolar modo lo staff del lido Mood per aver ospitato la Colonia estiva per ragazzi diversamente abili ed il Comune per aver messo a disposizione gli scuolabus per il trasporto dei partecipanti.

Dal momento del bagno al mare a quello dedicato alla crema solare, passando dai giochi in spiaggia. L’allegria della carovana di volontari, operatori e partecipanti – sottolinea Smurra – ha letteralmente coinvolto e contagiato tutti gli ospiti del Lido di località Momena. Ed era l’obiettivo che ci prefiggevamo tutti insieme di raggiungere: quello di far vivere momenti per così dire, normali, alle famiglie che vivono la difficoltà che può accompagnare la difficoltà. L’auspicio – conclude Smurra – è che si possa continuare a collaborare per nuovi progetti ed iniziative.

Associazione ONLUS Gocce Nel Deserto

Commenta